Go Back
Bis di primi contest Sardegna

Bis di primi: fregula alla campidanese e gnocchetti sardi al pecorino e zafferano

Lisa Mum Cake Frelis
La ricetta dei due primi realizzati per il contest "l'artigianato รจ in tavola" di Confartigianato Sardegna: gnocchetti sardi malloreddus conditi con crema di pecorino e zafferano e la fregula sarda con sugo alla campidanese realizzato con pomodori maturi e salsiccia
Preparazione 40 min
Cottura 1 h
cottura della pasta 15 min
Portata primi piatti
Cucina Italiana, regionale Sarda
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Per la fregula alla campidanese

  • 1 kg pomodori maturi da sugo
  • 200 g salsiccia fresca
  • q.b pecorino sardo
  • 1 punta zafferano pistilli
  • q.b sale
  • 200 g fregula sarda
  • 1/2 cipolla
  • q.b Olio extravergine di oliva

Malloreddus al pecorino e zafferano

  • 200 g gnocchetti sardi malloreddus
  • 200 g pecorino sardo
  • 1 cucchaino zafferano pistilli
  • 2 cucchiai latte o acqua per sciogliere lo zafferano

Istruzioni
 

Preparazione della fregula alla campidanese

  • Prendete una padella, aggiungete un filo d'olio extravergine di oliva e mettete la cipolla, che avrete preventivamente sbucciato e tritato finemente, a rosola per pochi minuti
    Prendete la salsiccia e sbriciolatela grossolanamente con le mani, mettetela in padella con la cipolla e fate rosolare per circa 10 minuti.
  • Aggiungete a questo punto lo zafferano e i pomodori maturi a cui avrete tolto la buccia, levato i semi e infine tagliato a pezzetti.
    Fate cuocere qualche minuto e poi coprite con un coperchio, continuate la cottura per circa 40 minuti mescolando di tanto in tanto. Spegnete a fine cottura e regolate di sale se serve.
  • Cuocete la fregula in abbondante acqua salata per circa 15 minuti, scolatela e unitela al sugo di salsiccia direttamente nella padella.
    Mescolate e in ultimo unite delle foglie di basilico fresco e una spolverata abbondante di pecorino.
    Mantecate bene per amalgamare tutti gli ingredienti e servite la fregula alla campidanese ancora calda

Gnocchetti sardi malloreddus con pecorino e zafferano

  • Mettete in una pentola abbondante acqua salata e fate cuocere i gnocchetti sardi.
    Quando saranno passati 10 minuti preparate il condimento mentre i gnocchetti finisco di cuocere in altri 5 minuti circa.
  • Prendete una padella e mettete i pistilli di zafferano a tostare.
    Aggiungete l'acqua o il latte e fate sciogliere bene lo zafferano.
  • Mettete nella padella il pecorino sardo gratuggiato e fatelo sciogliere a fiamma bassissima, deve formarsi una crema.
    Scolate i malloreddus e versateli nella padella con il pecorino sciolto, mescolate bene e servite immediatamente i gnocchetti belli caldi.
Keyword primi piatti