Go Back
Challah murrina ricetta

Challah murrina con crema di mostarda

Lisa Mum Cake Frelis
La ricetta della Challah con effetto murrina accompagnata dalla crema di mascarpone e mostarda di fragole
Preparazione 45 min
Cottura 40 min
Riposo dell'impasto 3 h
Tempo totale 4 h 30 min
Portata dolci
Cucina Italiana
Porzioni 8 persone

Equipment

  • frullatore ad immersione
  • Planetaria
  • moka per il caffè

Ingredienti
  

Per l'impasto bianco

  • 375 g farina 00
  • 125 g farina Senatore Cappelli
  • 100 g lievito di pasta madre di farro
  • 80 g olio di girasole
  • 1 uovo
  • 40 g zucchero
  • 6 g sale
  • 180 g acqua

Per l'impasto giallo

  • 1 bustina zafferano
  • 1 cucchiaio acqua tiepida

Per l'impasto rosa

  • 160 g farina 00
  • 90 g farina di lenticchie
  • 60 g farina Senatore Cappelli
  • 1/2 uovo sbattuto
  • 20 g zucchero
  • 50 g lievito di pasta madre di farro
  • 3 g sale
  • 90 g acqua

Per l'impasto nero

  • 160 g farina 00
  • 10 g polvere di caffè
  • 10 g cacao amaro
  • 70 g farina Senatore Cappelli
  • 1/2 uovo sbattuto
  • 20 g zucchero
  • 50 g lievito di pastamadre di farro
  • 3 g sale
  • 90 g caffè fatto con la moka

Per la crema di mostarda

  • 120 g mascarpone
  • 2 cucchiai mostarda di fragole
  • q.b sciroppo e fragoline della mostarda

Istruzioni
 

Preparazione dell'impasto bianco

  • Nella ciotola della planetaria mettere la farina 00 e la farina Senatore Cappelli, aggiungere il lievito di pasta madre di farro e infine l'acqua e l'olio.
    Azionare la planetaria con il gancio a foglia e impastare alla minima velocità.
    Aggiungere l'uovo leggermente sbattuto e far amalgamare bene tutto il composto.
  • Mentre l'impasto si amalgama aggiungere lo zucchero poco per volta, infine aggiungere il sale.
    Continuare ad impastare a bassa velocità fino a quando l'impasto inizierà ad incordarsi; deve essere liscio ed omogeneo.
    Togliere l'impasto dalla planetaria e metterne 3/4 in una ciotola leggermente oliata; far riposare in forno spento con luce accesa per almeno 2 ore o finchè non avrà raddoppiato le dimensioni.

Preparazione dell'impasto giallo

  • Prendere il quarto di impasto bianco lasciato da parte e incorporare nell'impasto lo zafferano sciolto in un cucchiaio di acqua tiepida.
    impastare a mano per amalgamare bene e distribuire uniformemente il colore.
    se ovesse servire aggiungere un po di farina 00 nell'impasto dovesse risultare appiccicoso

Preparazione dell'impasto nero

  • Per la preparazione dell'impasto nero ripetete la procedura dell'impasto bianco:
    Nella ciotola della planetaria mettere la farina 00 e la farina Senatore Cappelli, aggiungere il lievito di pasta madre di farro e infine l'olio.
    Al posto dell'acqua aggiungere il caffe' fatto con la moka e la polvere di caffè con il cacao.
    Azionare la planetaria con il gancio a foglia e impastare alla minima velocità.
    Aggiungere l'uovo leggermente sbattuto e far amalgamare bene tutto il composto.
  • Mentre l'impasto si amalgama aggiungere lo zucchero poco per volta, infine aggiungere il sale.
    Continuare ad impastare a bassa velocità fino a quando l'impasto inizierà ad incordarsi; deve essere liscio ed omogeneo.
    Togliere l'impasto dalla planetaria e metterlo in una ciotola leggermente oliata; far riposare in forno spento con luce accesa per almeno 2 ore o finchè non avrà raddoppiato le dimensioni.

Preparazione dell'impasto rosa

  • Per la preparazione dell'impasto rosa ripetete la procedura dell'impasto bianco:
    Nella ciotola della planetaria mettere la farina 00 e la farina Senatore Cappelli, aggiungere il lievito di pasta madre di farro e infine l'acqua e l'olio.
    Aggiungere infine la farina di lenticchie.
    Azionare la planetaria con il gancio a foglia e impastare alla minima velocità.
    Aggiungere l'uovo leggermente sbattuto e far amalgamare bene tutto il composto.
  • Mentre l'impasto si amalgama aggiungere lo zucchero poco per volta, infine aggiungere il sale.
    Continuare ad impastare a bassa velocità fino a quando l'impasto inizierà ad incordarsi; deve essere liscio ed omogeneo.
    Togliere l'impasto dalla planetaria e metterlo in una ciotola leggermente oliata; far riposare in forno spento con luce accesa per almeno 2 ore o finchè non avrà raddoppiato le dimensioni.

Formatura della Challah

  • Quando i vari impasti saranno lievitati, toglierli dalle ciotole e sgonfiarli lavorandoli singolarmente a mano su una spianatoia leggermente infarinata.
    formare dei serpentelli spessi circa 2 cm e lunghi 20 cm.
    prendere un serpentello rosa che sarà il centro del fiore e far aderire 5 serpentelli gialli intorno formando i petali.
    tra i petali gialli inserire dei cordoncini neri ricavati tagliando a metà nel senso della lunghezza i serpentelli.
    avvolgere infine il fiore ottenuto con l'impasto bianco spesso 2 cm, che avrete tirato con il mattarello e formato un rettangolo.
  • Ripetere l'operazione della formatura dei fiori alternando i colori a piacere ma rivestendo sempre i fiori con l'impasto bianco.
    i rotoli ottenuti dovranno poi essere allungati con le mani per assotigliarli e infine posizionati uno sopra l'altro dentro uno stampo da plumcake precedentemente oliato e infarinato.
    Lasciare lievitare i fiori nello stampo per 1 ora e poi spennelare la superficie con 1 uovo sbattuto e cospargere con semi di sesamo.
    infornare a 180° C per 40 minuti, la superficie deve essere ben dorata, tendente al bruno, infine sfornare e lasciare lievitare.

Preparazione della crema di mostarda

  • Prendere il mascarpone e metterlo nel bicchiere del frullatore ad immersione.
    Aggiungere la mostarda di fragole e 1 cucchiaio del suo sciroppo, frullare per amalgamare bene i due ingredienti.
    Togliere dal bicchiere il composto e metterlo in una ciotola aggiungendo alcune fragoline di mostarda intere e ancora 1 cucchiaio di sciroppo.
Keyword ricette regionali